design in corso.

what

ENG

Brescia Design Festival 2015
Design in Corso (16th May – 16th June)

Brescia Design Festival 2015 will be an opportunity to talk about design in Brescia, taking part in the urban regeneration project promoted by Corso delle Mercanzie committee redeveloping Corso Mameli. The event aims to occupy the vacant windows and the empty commercial spaces with the works of young independent design talents, both nationally and internationally, that I got to know personally over the years. The works on display are intended to change the way in which we look at things. The “almost homemade” character of these objects calls for a reflection on the relationship between tradition and new technologies. Design in corso celebrates the process, the skills, the courage and the experimentation that are hidden in the objects of everyday life.

The project aims to go beyond the limits of Corso Mameli and involve the city through events, conferences and special guests.

Our desire is to have a real festival rather than a simple exercise in style, that would give new life to Corso Mameli but also to the heart of the city, creating a flow of interested visitors. Especially now, with Expo 2015 in Milan, La Biennale di Venezia, and other smaller events ready to inaugurate soon.

We wanted to involve small and large local industries, interested to get involved, gaining visibility and new collaborations. But also specialty shops, bookshops, bars and restaurants that wish to participate in side events or through micro sponsorships, thus becoming “friends” of the festival.

Public spaces will host small installations, guarded by the “friends” of the festival, so that the city can become one with the theme. Interested in attending the event are also architectural offices that deal with public space design to whom I have asked the availability to coordinate activities such as workshops and to propose site specific interventions, that would remain in the city once the festival is over. Creating a path that starts in Corso Mameli, but that will spread widely to the city center.

For companies that want to participate, in addition to appear in the credits of the festival as partners or sponsors we have offered exhibitions spaces in Corso Mameli in order to create a synergy between young talents and companies.

Our idea is to create a fertile climate of collaboration between designers and local companies in the industry, that will meet in Brescia for the first time on this occasion.

The curator,

Filippo Abrami – design in corso.

ITA

Brescia Design Festival 2015
Design in Corso (16 Maggio – 16 Giugno)

Brescia Design Festival 2015 vuole essere una occasione per parlare di design a Brescia, partecipando al progetto di rigenerazione urbana promosso dal comitato di Corso delle Mercanzie, che si sta interessando alla rivalorizzazione di Corso Mameli. L’evento occuperà temporaneamente le vetrine vuote e gli spazi commerciali sfitti con le opere di giovani talenti del design indipendente nazionale ed internazionale che ho avuto modo di conoscere personalmente negli anni. Le opere in mostra si propongono di cambiare la maniera con la quale guardiamo alle cose. Il loro carattere “quasi artigianale” invita ad una riflessione sul rapporto tra tradizione e nuove tecnologie. Design in corso vuole celebrare il processo, la manualità, il coraggio e la sperimentazione che si nascondono negli oggetti di tutti i giorni.

Il progetto vuole uscire dai limiti di Corso Mameli e coinvolgere la città attraverso eventi speciali, conferenze ed ospiti d’eccezione.

La nostra volontà è che questo evento non sia un semplice esercizio di stile, ma un vero e proprio festival, che possa dare nuova vita a Corso Mameli ma anche al cuore della città, creando un flusso di visitatori interessati. Soprattutto ora, con Expo 2015 a Milano, La Biennale di Venezia, ed altri eventi minori pronti ad inaugurare a breve.

Abbiamo voluto coinvolgere piccoli e grandi realtà locali del settore, interessate a mettersi in gioco, guadagnando visibilità e nuove collaborazioni. Ma anche negozi specializzati, librerie di settore, bar e ristoranti che volessero partecipare in maniera collaterale all’evento o tramite micro sponsorizzazioni, diventando così “amici” del festival.

Gli spazi pubblici ospiteranno piccole installazioni, custodite dagli “amici” del festival, così che la città possa diventare un tutt’uno con il tema. All’evento sono interessati a partecipare anche atelier di architettura che si occupano di progettazione dello spazio pubblico e che hanno esperienza in allestimenti nello spazio pubblico ai quali ho chiesto la disponibilità per guidare dei workshops e realizzare degli arredi per esterni ad hoc che potrebbero rimanere alla città. Creando un percorso che inizia in Corso Mameli, ma che si distribuisce capillarmente per il centro della città.

Alle aziende che volevano partecipare, oltre a comparire nei crediti del festival come partners sponsors, abbiamo offerto anche piccoli spazi espositivi in Corso Mameli al fine di creare una sinergia tra giovani talenti e aziende del settore.

La nostra idea è di creare un clima fertile di collaborazione tra designers e aziende locali del settore, che si potranno incontrare a Brescia per la prima volta in questa occasione.

 

where

invited designers

special guests

special events

colophon

Filippo Abrami (curator and organizer)

Marialuisa Rovetta (PR and communication consultant)

Ilenia Perlotti (production consultant)

Kamil Štajgl (exhibition design consultant)

Francesco Zorzi (illustrations and letters)

Francesca Iovene (official photographer)

Polar Coffee (web developper)

 

Promoted by Corso delle Mercanzie with the help of Brescia Open

With the contribution of Fondazione ASM – Gruppo a2a

In partnership with Buonissimo and LABA

A special thank goes to our official sparkling wine sponsor Berlucchi

Our main media partner is Raumplan

Our sponsors are STILE 12 and INVENTOOM 

Our technical partners:

OSSIDAL, FAR, GALETTI GROUP and TEMPINI 1921

Friends of the festival:

Mariavittoria Casa

Bookstop Libri & Coffee

Il Postale

Dolcevite Wine Bar

i Dù dela Contrada

Locanda degli Acrobati

Elda Pirleria

  • laba _255
  • buonissimo 255
  • asm
  • corsomercazie
  • ossidal
  • far_rettangolare_255
  • TEMPINI 1921
  • Inventoom-logo copy
  • LogoSTILE12
  • berlucchi_255-01
  • bookstopo_255
  • logo-dolce-vite-1_255
  • postale_255
  • logo def
  • locanda degli acrobati logo alta def_blu255
  • ELDA_blu255
  • i du_255